Ho deciso
Ho deciso: io cambierò il mondo.
Da quadro lo farò diventare tondo.

Ci arriverò volando, senza paura
E sarà sempre una strada sicura

Se mi spettina un po’ un venticello
La mamma mi metterà un cappello

Lo vedo il nuovo mondo, non mi confondo
Lo immagino e faccio un respiro profondo

Ecco Sofia e la banda di via del Campo
Il mago Fandonio veloce come un lampo

Correggetemi se sbaglio
Ci saranno le fiabe come serraglio

Il mio fiuto è formidabile,
Sarò Sherlock Holmes, l’insuperabile

Perbacco! Ma davvero?
Certo è un mondo vero

Ci sarà un campo di calcio ed un pallone
Ma ricordate sono un bambino, non un campione

Non abbiate fretta, state a sentire, è storia bella
Come un bacio, anzi no, come una caramella

Incontrerò il Caos, ma sarò spavaldo,
inseguirò una pantera fino al castello di Nealdo

Sbarcherò su un’isola perduta con il mio aquilone
Li ci sarà Mastro Paolone e il grande Sabbione

E alla fine arriverò nel mio nuovo mondo,
che è dentro di me, nel mio profondo

Non lo sapevo, ma era vicino e amico sincero
Sul comodino, custodito in un libro guerriero

Mi guardate stupiti e credete che sia stata un’impresa
invece è una sorpresa, grazie alla favole ho vinto l’attesa.

Comments

comments