Io, operaio Ilva

Ho acquistato il libro alla festa del 1° maggio tarantino e lo sto leggendo. Devo dire che avendo lavorato per 27 anni in Italsider-Ilva,sto rivivendo situazioni che in quegli anni erano note, ma che non si diffondevano perchè all’interno dell’azienda chi minimamente metteva in risalto questioni ambientali veniva subito puntato dai ‘capi’ ed emarginato o mobbizzato.

dalla bacheca Facebook di Daniela Spera, dopo la presentazione di Veleno alla storica libreria Palmieri di Lecce.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.